Sacello Francesco Baracca

Francesco Baracca nato a Lugo di Romagna il 9 maggio 1888 fu un pilota capace e temerario durante la prima guerra mondiale. Partecipò a 63 combattimenti aerei, abbattendo 34 velivoli nemici. Il suo primo abbattimento venne effettuato sopra Gorizia. Dopo vari minuti di ingaggio riuscì a portarsi con una cabrata in coda al velivolo nemico […]

Continua a leggere

Villa Sfoglio

La Villa Sfoglio si trova a Bavaria lungo la vecchia strada (attuale via G.B. Canal) che conduce alla Chiesa di S. Urbano. È stata costruita alla fine del ‘600 dalla famiglia nobile Sfoglio, nell’ottocento passò agli Antolini. La Villa Sfoglio è composta da un palazzo centrale, articolato in un salone centrale e stanze laterali, e […]

Continua a leggere

Villa Soderini Berti

La Villa Soderini Berti si trova in Piazza Berti e chiude prospetticamente Via Tiepolo in direzione Sud. L’edificio originario fu costruito alla fine del ‘400 dalla famiglia di Gerolamo da Bologna, letterato e poeta, e successivamente nel ‘700 a Gaetano Sederini, che l’ampliò e la trasformò in una fastosa residenza con affreschi di G.B. Tiepolo, […]

Continua a leggere

Villa Bidasio detta La Rotonda

Quello che resta della villa Bidasio detta La Rotonda si trova nella omonima località di Bidasio, ultima frazione del Comune di Nervesa in direzione Conegliano. La famiglia Priuli la fece edificare agli inizi del XVII secolo era composta da due edifici identici disposti in modo speculare rispetto ad un viale di accesso centrale che terminava […]

Continua a leggere

Palazzo Volpato Panigai

Palazzo Volpato Panigai (ora Municipio) è stato costruito alla fine del XVII secolo. Il progetto è opera dell’architetto Pietro Simoni. In origine sorgeva in un giardino (parte dell’attuale Piazza La Piave) e vi si accedeva attraverso una maestosa scalinata (parzialmente oggi visibile). Il prospetto principale era suddiviso in fori quadri e archi tondi alternati fra […]

Continua a leggere

Montello

Il Montello si estende per una quindicina di chilometri in lunghezza e per cinque in larghezza. Il punto più alto è il “ Collesel Val dell’Acqua “ a 371 mt sul livello del mare. Geologicamente tutto il colle è costituito da una successione di strati geologici che vanno tra il Cretaceo superiore e il Miocene […]

Continua a leggere

Fiume Piave

Il fiume Piave, ricco di storia, costeggia il lato nord/est del comune. Fin dal Neolitico era frequentato da cacciatori che trovavano facili prede: e lo testimoniano i numerosi reperti trovati. Durante il periodo della Serenissima le sue acque erano usate per il trasporto del legname che dal Bellunese e dal Montello scendeva fino ai suoi […]

Continua a leggere

Monumento Caduti Grande Guerra

L’Ossario, Monumento Caduti Grande Guerra sul Montello, venne costruito dal 1932 al 1935, su progetto dell’architetto Felice Nori di Roma, sul “Colesel delle Zorle“ a due passi dal centro del paese di Nervesa della Battaglia, per accogliere le spoglie dei soldati italiani della prima guerra mondiale. Vi riposano 12.000 salme di cui solo 7.200 identificate. […]

Continua a leggere

Abbazia di Sant’Eustachio

L’abbazia di sant’Eustachio, costruita nei primi anni dell ‘ XI secolo per volontà di Rambaldo III di Collalto, è stata donata ai monaci benedettini. Dedicata a S. Eustachio, soldato-martire protettore dei combattenti, ha avuto essa stessa un destino di distruzione. La leggenda vuole che custodisse la reliquia del braccio di S. Eustachio. Tra il 1532 […]

Continua a leggere