Ancora nessun commento

Un’Amatriciana per Amatrice – Resoconto e Riflessioni…

Un’Amatriciana per Amatrice

Con questo slogan tutte le pro loco d’Italia si sono unite per dare un sostanziale contributo a chi ora non ha più nulla. Un’intera vita di lavoro e sacrifici spazzati via in pochi secondi.
E la Pro Loco di Nervesa, sensibile e solidale, si è posta l’obiettivo di:

“MILLE PIATTI di AMATRICIANA per AMATRICE”

Sono state interessate le parrocchie di: Nervesa, Giavera, Bavaria, Santa Croce del Montello.
A tutti i ragazzi delle scuole è stato dato un coupon di biglietti omaggio per le giostre con allegato il volantino promozionale dell’Amatriciana da portare a casa.
– Inviato mail ad amici e conoscenti
– Sensibilizzati i Social Media (Facebook), Sito ufficiale, ecc.

Risultato 247 adesioni.
Credo sia doverosa una riflessione :
– Era di sabato a mezzogiorno, perciò giorno per molti non lavorativo.
Le scuole terminano alle ore 13 e sono a 50 metri dallo stand (la cucina era aperta fino alle 14,30)
Gli educatori scolastici e religiosi … dov’erano?
– E il mondo dell’associazionismo dov’era?

 

Sono solo riflessioni, ma il rammarico rimane per la risposta di un paese con circa 7.000 abitanti.
Pazienza, noi ci abbiamo creduto, altri no!


E ora un po’ di bilanci:

Presenti 247 x € 5,00 | € 1.235,00 +

Offerte | € 438,80 =

Totale € 1.673,80

Ricordiamo che l’intero ricavato sarà devoluto alla Pro Loco di Amatrice.


È doveroso comunque un sentito grazie a quanti hanno aderito e a tutti i fornitori che ci hanno omaggiato della materia prima come la pasta, il pane, la pancetta e i pelati, i formaggi per i crostini, la Pro Loco per il bere, il servizio e la cucina ecc.

Renato Casagrande

Presidente Pro Loco di Nervesa della Battaglia

 

 

Invia un commento

Devi essere logged in per pubblicare un commento .